sabato 15 maggio 2010

Torta paradiso senza burro con crema di latte, fragole e cioccolato fondente...devo dire altro?


Ho preparato questa torta per una serata speciale ed è venuta così buona che la ri-preparerò la prossima settimana per festeggiare i 32 anni di mio marito. La cosa che mi è piaciuta di più è la combinazione tra il sapore del ripieno da torta di pasticceria con quello della torta che è molto "casalingo".

Ingredienti torta:
4 uova
200g zucchero
1 limone
100g farina
180g maizena
1/2 bustina di lievito
60g margarina senza grassi idrogenati
50ml olio di semi

Ingredienti crema al latte:
125ml panna fresca
250ml latte intero
50g farina
50g zucchero a velo
25g zucchero semolato
1/2 busta di vanillina

5 fragole grandi
gocce di cioccolato fondente qb

Prima di tutto prepariamo la crema di latte. Mettete a scaldare il latte in un pentolino con la vanillina portandolo quasi ad ebollizione. Spegnete il gas e lasciatelo raffreddare. Unite lentamente il latte alla farina mescolando fino a non avere più grumi. Aggiungete lo zucchero e rimettete il tutto sul gas a fiamma bassa continuando a mescolare fino a che non si addensa. Lasciate addensare fino ad ottenere una crema molto densa. A questo punto aggiungete la panna (non montata) e continuate a girare fino a far addensare il tutto di nuovo. Lasciate raffreddare e ponete il tutto in frigorifero per una mezz'ora.

A questo punto prepariamo la torta paradiso. Montate le uova con lo zucchero per qualche minuto con una frusta manuale fino ad ottenere una spuma soffice. Aggiungete la scorza di limone, la fecola e la farina continuando a lavorare il composto con la frusta. Fate fondere la margarina a bagnomaria e aggiungetela al composto insieme all'olio. Aggiungete per ultimo il lievito e versate l'impasto, che risulterà molto liquido, in una teglia rotonda coperta di carta forno. Infornate il tutto a 180° per 40 minuti.












Sfornate la torta, lasciatela raffreddare 10 minuti ed estraetela dalla teglia con tutta la carta forno. Tagliatela in due parti, sollevate delicatamente la parte superiore e spalmate l'interno con un primo strato di crema al latte. 


        








A questo punto distribuite le fragole tagliate a rondelle e ricopritele con abbondanti gocce di cioccolato fondente.


Coprite con la cupola, decorate con lo zucchero a velo e ponete in frigorifero fino all'ora di servirla.
Conservatela in frigorifero anche se non dura molto...qui è finita in 24 ore.










Con questo dolce partecipo a:

Un'estate da fragola!



3 commenti:

pâtes et pattes ha detto...

mmmh Magali ed io ci stiamo leccando i baffi, appena abbiamo un attimo di tempo la vogliamo provare! Baciotti Helga e Magali

Zia topolinda ha detto...

Grazie Helga...fate bene a provarla, è buonissima...peccato solo che ora dovrò passare una settimana a dieta per averne mangiata troppa :-)))

emamama ha detto...

deliziosa...complimenti!
ciao,Enza