domenica 3 febbraio 2013

Maron Cheesecake con base ai krumiri...da NewYork al Piemonte


Cosa dite? Ho superato me stessa? In effetti si. Una versione particolare del mio dolce preferito in una mise alta e molto newyorkese nell'aspetto ma molto nostrana nei contenuti. L'occasione è il compleanno della mia mamma, appassionata di marroni e mezza piemontese come il krumiro di cui ho sempre la credenza piena.

Per fare questa cheesecake, invece del solito stampo a cerniera, ho utilizzato lo stampo in silicone della raccolta Forno e Fantasia (6° uscita) con cui mi sono trovata benissimo e la comodissima spatola in silicone in regalo con la seconda uscita.


 

Ingredienti:

200g krumiri
400g philadelphia light
100g ricotta
250g philadelphia
80g burro
140g zucchero + 1 cucchiaio
2 cucchiai farina
1 cucchiaino raso vaniglia burbon
3 uova
50g marroni cotti al vapore e sbucciati
marmellata di marroni qb

Preparate la base unendo i biscotti tritati al burro fuso e appiattendoli sul fondo con le dita. Io questa volta ho lavorato con le dita in modo da ottenere dei bei bordi alti ma potete fare come preferite. Ponete lo stampo in freezer per una ventina di minuti.
Lavorate i formaggi con un cucchiaio di legno aggiungendo le uova, la vaniglia e la farina e mescolando fino ad avere una crema morbida ed omogenea. Caramellate i marroni in un padellino con lo zucchero saltandoli fino a che lo zucchero non si sarà asciugato. Lasciateli raffreddare per poi unirli al composto. Versate la crema di formaggi sopra la base e infornate per un'ora a 160°. Lasciate riposare in forno per 1h e poi in frigo per un giorno. Sformate la torta su un piatto da portata e decorate la superficie con la crema di marroni.


1 commento:

muffins ha detto...

Un'idea interessante ed originale, complimenti!