domenica 18 dicembre 2011

Cosce d'anatra arrosto con glassa di balsamico all'arancia e topinambur


Prima volta che cucino l'anatra e prima volta che assaggio i topinambur. Risultato gustoso anche se la prossima volta credo che prenderò il petto per evitare il grasso e proverò altre tecniche di cottura dei topinambur per valutare quale sia quella ottimale. La glassa di aceto all'arancia è stato l'esperimento più riuscito. La volevo fare da un sacco di tempo ed è venuta una vera meraviglia. Perfetta per l'anatra ma credo sarebbe stata bene su qualsiasi cosa.

Ingredienti per 2 persone:

2 cosce d'anatra
10 topinambur
1 carota
1 scalogno
1 bicchiere di vino bianco
sale
olio evo qb
1 cucchiaino di burro leggero

Glassa

1 arancia
1/2 limone
60g zucchero semolato
aceto balsamico qb

Pelate i topinambur, le carote e lo scalogno e poneteli sul fondo di una teglia condendoli con un goccio d'olio e 1 pizzico di sale. Adagiate sul letto di verdure le cosce d'anatra salate da entrambi i lati. Infornate a 150° per 40 minuti. Bagnate con 1 bicchiere di vino bianco e infornate alzando la temperatura a 180 per 25 minuti. Ultimate la cottura spennellando le cosce con un po' di burro e mettendo il grill. Per la glassa invece mettete a bollire 30ml di succo di arancia, 10 di limone e lo zucchero fino a che non otterrete un caramello fluido e appiccicoso. Lasciate raffreddare e aggiungete aceto balsamico a piacimento fino ad ottenere il sapore desiderato. Lasciate riposare in frigorifero fino al momento di servire. Et voilà!!! Perfetto per un pranzo Natalizio (per i più tradizionalisti sostituendo i topinambur con le patate!!!).

Con questa ricetta partecipo a :


La mia raccolta

1 commento:

Tiziana ha detto...

Grazie mille!!! Ho aggiunto tutte e due le ricette!! A presto!!