domenica 24 luglio 2011

VIDEO-RICETTA: Biscotti di mandorle al cacao con cioccolato bianco

video

Lo volevo fare da tanto ma, tra le difficoltà tecnico logistiche e la timidezza non mi ero mai azzardata. Poi ieri mi sono detta "al diavolo...domani lo faccio" ed eccolo qua! Siate compassionevoli nei commenti perchè giuro che mi sono vergognata come una ladra e il risultato è a mio parere un po' naïf ...però sono contenta...ogni tanto ci vuole un po' di coraggio!
...e anche i biscottini non sono niente male:


Ingredienti:


200g farina 00
200g farina di mandorle
1 cucchiaino di lievito vaniglinato
2 uova
100g burro
100g zucchero di canna
1 cucchiaio di sciroppo d'acero
2 cucchiai di cacao (3 se volete un sapore più deciso)
5 cucchiai di gocce di cioccolato bianco


La ricetta, anche per lasciarmi concentrare sulla faccenda "video" è molto banale. Mettete tutto nel mixer, fate tante palline aiutandovi con un cucchiaio e infornatele su una teglia coperta di carta forno a 180° per 30 minuti.

sabato 23 luglio 2011

LA MIA VERSIONE LIGHT...ecco i vincitori!!!!



Ok, primo risultato del contest...mi è venuta una fame pazzesca!!!
Secondo risultato del contest...mio marito vuole lasciarmi per avergli fatto valutare tutte le vostre ricette (suppongo che l'aggravante sia stata fargli venire una fame pazzesca come la mia senza fargli assaggiare nulla).
Terzo risultato del contest...tanta simpatia per tutte voi food blogger che avete partecipato e tanto dispiacere per non potervi far vincere tutte!!!

Detto ciò...rullo di tamburi.......

...and the winner is...

RAFIL...con il suo blog delizioso Zuppa e Pan bagnato di Rafil e la ricetta Brioche con crema al limone



Per quanto riguarda invece la categoria Mail vince Monica (che presto entrerà a tutti gli effetti nel mondo delle food blogger) con la ricetta dei Muffin integrali ai frutti rossi!!!




















Una menzione speciale meritano anche



Ora aspetto l'indirizzo di Rafil per mandarle la sua bellissima collana...quello di Monica lo conosco già!!!

A breve (non troppo dato che tra una settimana parto) pubblicherò il PDF di tutte le ricette!!!

GRAZIE A TUTTI/E PER LA GRADITISSIMA PARTECIPAZIONE!!!

Melanzane e pomodori verdi al forno con panatura di mais


Quanto ho sognato di mangiare i pomodori verdi fritti del libro di Fannie Flagg? Però se c'è una cosa che mi uccide all'istante è il pomodoro fritto...motivo per cui i miei sughi rossi non contengono nemmeno un filo d'olio. Così ho preparato questa versione al forno, mista con le melanzane che, sinceramente, mi sono piaciute ancora di più.


Ingredienti per 2 persone:


1 melanzana
1 pomodoro verde
farina tostata di mais qb
sale qb
basilico
olio evo
curcuma
2 uova


tagliate a medaglioni la melanzane e i pomodori, bagnate le verdure nell'uovo e poi passatele nella panatura a base di farina, sale e curcuma fino a che non saranno ben ricoperte. Posizionate le verdure su una placca da forno coperta di carta, aggiungete qualche foglia di basilico tritata e condite con un giro d'olio. Infornate a 180° per 45 minuti, condite di nuovo con olio e sale e ultimate la cottura con 10 minuti di grill.

giovedì 21 luglio 2011

la consuetudine che spacca il cuore

Improvvistamente non lo riconosci più
c'è silenzio tra di voi
lui non dice niente mentre guarda la tv
e tu tra poco dormirai.
Una regina triste e stanca
aspetta ancora quello sguardo che le manca
un gesto che le metta i brividi
e fa talmente...
e fa talmente... e fa talmente male.

Francesco Renga "Regina triste"

domenica 17 luglio 2011

CHOCOCHEESE marmorizzata, la torta dei sogni...almeno dei miei!


Per una serata speciale ci vuole una torta speciale e su questa fantasticavo da tanto tempo....sia sulla serata che sulla torta.Sperando che tutti abbiano apprezzato quanto me vi cedo una ricetta da tenere perchè è deliziosa e fa la sua porca figura.

Ingredienti:

BASE
200g Grancereale fave di cacao (o altri biscotti integrali al cacao)
80g biscotti secchi
2 cucchiai di cocco
100g burro leggero
1 cucchiaio di sciroppo d'acero
CREMA
2 uova
1 bustina di vanillina
500g di ricotta
400g philadephia light
50g amido
2 cucchiai liquore alla vaniglia
120g zucchero di canna
3 cucchiai cacao amaro
cioccolato bianco qb per decorare

La preparazione è la solita quindi procedo veloce. Frullate i biscotti con il mixer, unite burro fuso, sciroppo e cocco e formate il fondo in una teglia a cerniera foderata di carta forno. Ponete in frigorifero per mezz'ora e dedicatevi alle creme. Frullate tutti gli ingredienti escluso il cacao fino a che non ottenete una crema omogenea. Ponete metà della crema da parte e aggiungete il cacao alla restante parte. Frullate fino s che non diventa uniforme. Versate la crema bianca sulla base livellandola con un cucchiaio, versate delicatamente la crema scura e variegate con uno stecchino. Infornate per un'ora a 160° e lasciate riposare in forno per altri 30 minuti. Ponetela in frigorifero per qualche ora, decoratela con il cioccolato bianco grattugiato e deliziatevi!

sabato 16 luglio 2011

Girelline pesto e feta


Per voi un'ideuzza semplice per un aperitivo sfizioso.

Ingredienti per 30 girelline:

2 rotoli di sfoglia
100g di feta
1 uovo
60g pesto
sesamo qb

Disponete mezzo vasetto di pesto al centro di ciascun rotolo di sfoglia e spalmatelo con un coltello tenendovi a 1 cm di distanza dai bordi. Grattugiate la feta dopo averla sciacquata e arrotolate il più stretto possibile. Spennellate con l'uovo, spolverate di sesamo e tagliate a rotelle di 1,5cm circa. Infornate le rotelle su una placca coperta di carta forno per 15 minuti a 180°. PROSIT!

Con questa ricetta partecipo al Contest:


La mia seconda raccolta!

mercoledì 13 luglio 2011

ricordi di una notte di mezza estate...

Momentaneo come un suono, 
furtivo come un’ombra, 
fuggevole come un sogno, 
breve come un lampo 
che in una notte nera, 
sveli, ad un tratto, 
cielo e terra, ma, 
prima che si possa dire: 
‘Guarda!’, 
le mascelle del buio l’hanno divorato.
Così in un istante svanisce ogni cosa che brilla. 

domenica 10 luglio 2011

La mia via...


Qualsiasi via è solo una via, e non c'è nessun affronto,
a se stessi o agli altri, nell'abbandonarla,
se questo è ciò che il tuo cuore ti dice di fare...
Esamina ogni via con accuratezza e ponderazione.
Provala tutte le volte che lo ritieni necessario.
Quindi poni a te stesso, e solamente a te stesso,
una domanda... Questa via ha un cuore?
Se lo ha, la via è buona. Se non lo ha, non serve a niente.

Carlo Castaneda "The Teachings of Don Juan"




...vuoi dire che non ti è bastata l'entrata con il fuoco e l'estesa apertura d'ali?

Gli essere umani non hanno né la capacità uditiva né quella psicologica per sostenere il maestoso potere della vera voce di Dio. Sentendola la tua mente sprofonderebbe e il tuo cuore esploderebbe nel petto. Ci abbiamo rimesso cinque Adami prima di capirlo. 


 Metatron  (Alan Rickman) in "Dogma"







Lasagne vegetariane e light al ragù di melanzane


Le lasagne sono sempre una garanzia, qualsiasi condimento si utilizzi. Questa volta ho fatto una copia di quelle originali sostituendo le melanzane alla carne in un ragù vegetariano semplice e particolare. Sono stata anche piuttosto parca nell'utilizzo del parmigiano, senza contare che non ho aggiunto né burro né olio...il risultato è che ne ho potuti mangiare 2 piatti pieni senza nessuna conseguenza "ingrassatoria"...anzi, ho perso qualcosa...e se pensate che perdano in gusto provate a farle e cambierete idea!

Ingredienti per 1 teglia:

15 lasagne secche
700ml passata di pomodoro
2 melanzane piccole
500ml besciamella
2 cucchiai misto per soffritto surgelato
1 cucchiaino di brodo granulare di verdure
4 foglie di basilico tritate
250ml vino rosso
sale qb
1 pizzico di noce moscata
100g parmigiano reggiano grattugiato

In una pentola grande scaldate il misto per soffritto, aggiungete le melanzane spellate e tagliate a cubetti, salate e bagnate con il vino rosso. Quando si saranno asciugate aggiungete la passata, il basilico e il brodo granulare, abbassate il fuoco e coprite. Lasciate cuocere a fuoco lento per una mezz'ora. Scladate la besciamella con la noce moscata fino a quando non diventa molto fluida. componete le lasagna in una teglia di ceramica, sugo, besciamella e parmigiano fino ad esaurimento. Infornate a 200° per 25 minuti, lasciate raffreddare 10 minuti e servite.

Con questa ricetta partecipo al Contest:

sabato 9 luglio 2011

Budini rustici al mokaccino con pinoli

 





Rustici perchè sono fatti con la farina integrale, in queste simpatiche formine da "Far West" e cotti in forno, il che gli dà  una simpatica consistenza disomogenea. il risultato è fresco, delizioso e molto genuino. Provateli!

Ingredienti per 8 budini:

500ml latte intero
4 cucchiaini caffè decaffeinato solubile
4 cucchiaini cacao amaro
1 busta di vanillina
2 uova
100g zucchero di canna
40g farina integrale
8/cucchiaini di pinoli
burro qb

Il procedimento è semplicissimo, portate il latte a ebollizione con il caffè, il cacao e la vanillina mescolando molto bene. Lasciate raffreddare e sbattete le uova con la farina e lo zucchero in modo da formare una schiuma omogenea. Versate il latte nel composto di uova continuando a mescolare. Imburrate gli stampini di alluminio, disponete in ogni stampino qualche pinolo e distribuite il composto. Ponete le coppette in una teglia e immergetele nell'acqua fino a un cm dal bordo. Infornate a 180° per 45 minuti. Lasciate raffreddare in forno e poi spostate i budini in frigorifero fino all'ora di servirli.

Con questa ricetta partecipo al contest:


Il mio nuovo contest

domenica 3 luglio 2011

Crumble di mele e pinoli alla Topolinda...una delizia!


Una delle mie ricette più riuscite, la mia mamma mi ha dato un 10, il mio papà un 11, tutti hanno fatto il bis e mio figlio, che odia i dolci, l'ha voluto assaggiare due volte...
Cercherò di essere il più precisa possibile con gli ingredienti anche se sono andata un po' a spanne, spero riusciate a riprodurlo uguale.

Ingredienti per 4/8 persone (noi abbiamo mangiato 8 porzioni in 4):

4 mele golden
2 manciate di pinoli
120g burro
110 g farina00
40g cocco
120g zucchero di canna
9 biscotti riso e yogurt Vitasnella (forse viene anche con altro tipo di biscotti secchi....io ho usato quelli che avevo in casa)
1 limone

Prima di tutto preparate il crumble con il burro freddo (lasciatene una fettina per ungere la teglia), la farina, lo zucchero, il cocco e i biscotti sbriciolati. Se non ricordate il procedimento andate qui. Copritelo e mettetelo in frigo per almeno mezz'ora. Si compatterà un po' ma è meglio così. Lavate, pelate e tagliate a fettine le mele disponendole su una teglia unta di burro. Aggiungete i pinoli e la scorza del limone e mescolate. Coprite con il crumble che avrete di nuovo sbriciolato e infornate  a 180° per 35 minuti, seguiti da 5 di grill. Mangiatelo caldo e godete! Per i più golosi potere aggiungere miele e/o cannella...pare siano "la morte sua".

Boccolotti di farro con verdure al forno, feta e olive greche


Per questo piatto mi sono ispirata alla splendida proposta estiva del "Panino giusto", la pasta "grecale". Loro usano una pasta diversa ma il condimento è molto simile, ho solo sostituito le olive taggiasche con quelle kalamata...che secondo me sono più adatte alla feta, aggiunto il sesamo e scambiato i pomodori con le carote...questo senza un motivo particolare :-). Il risultato è stata una pasta fresca, estiva che esalta tutte le virtù della dieta mediterranea.

Ingredienti per 5 persone:

500g di boccolotti di farro
1 melanzana
2 zucchine
1 carota
200g feta
15 olive kalamata
sale
olio evo
aglio in polvere

Tagliate a pezzettini le verdure, conditele con il sale, l'aglio in polvere e il sesamo e cuocetele in una teglia di silicone a 180° per 45 minuti girandole di tanto in tanto. Lasciatele raffreddare. Sciacquate la feta, tagliatela a tocchetti e unitela alle verdure. Aggiungete le olive tagliate a metà e private del nocciolo. Cuocete la pasta in acqua salata, scolatela al dente e unitela ancora calda al condimento. Aggiungete l'olio e servite.