venerdì 19 febbraio 2010

Petti di pollo farciti alle mele



Sono tentata di andare a fare il corso per fotografare i propri piatti perché è evidente che non sono proprio capace. Comunque, a parte questa terribile foto, il pollo era buonissimo e, per gli amanti del "cucinar condito",- l'ho persino rosolato nel burro...poco poco però.

Ingredienti per 4 persone:

2 petti di pollo (1 kg circa)
3 mele piccole
4 pomodori secchi
4 cucchiai di pan grattato
100 g di emmentaler light
1 scalogno
2 cucchiaini d'olio extra vergine
sale qb
3 cucchiaini di burro a ridotto contenuto di grassi
4 foglie di salvia
150 ml vino bianco

Lavate e sbucciate 2 mele e tritatele con lo scalogno e il pomodoro secco. Ponete il composto in una ciotola e aggiungete l'olio, il sale, il pan grattato e l'emmentaler tagliato a fettine sottili. Tagliate in due i petti di pollo, togliete gli eventuali ossicini e, su ciascuno dei 4 pezzi ricavati, praticate un'incisione infilando tutta la lama di un coltello e allargandola delicatamente con la lama. Infilate il ripieno nei petti con le dita facendo attenzione a non spaccarli e, nel caso, rimediate con lo spago da cucina. Fate scaldare un cucchiaino di burro in una padella con le foglie di salvia e rosolate i petti 5 minuti per parte a fuoco vivace. Togliete i petti dal fuoco e disponeteli in una teglia da forno, bagnateli con il vino bianco e infornateli a 200° per 45 minuti girandoli a metà cottura. Intanto scaldate il burro rimasto a bagnomaria aggiungendo la terza mela sbucciata e tagliata a fettine e un pizzico di sale. Sfornate e spennellate i petti con il burro fuso da cui avrete precedentemente tolto la mela. Servite caldissimo.

1 commento:

annamaria.morbelli ha detto...

La foto effettivamente è un po' macabra, meno male che mi ricordo il delizioso sapore...........