mercoledì 3 febbraio 2010

Bavarese di caffè alla vaniglia...il mio miglior dolce di sempre



Che è bella si vede, che è buona ve lo posso dire ma la cosa migliore è che proviate a farla. Non posso dirvi che sia la ricetta più easy del mondo ma, considerando il risultato, vi garantisco che ne vale davvero la pena.

Ingredienti per 6/8 porzioni
15 g di caffè solubile (anche decaffeinato, il sapore è più delicato e potete darla ai bambini)
200 ml di panna fresca
300 ml di latte intero
100 g di zucchero
10 g di fogli di gelatina
2 tuorli
1 bacca di vaniglia

Per decorare:
cioccolato fondente fuso
cioccolato bianco

Mettete a bagno la gelatina in acqua fredda per 10 minuti.
Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a che non formeranno una crema omogenea.
Versate il latte in un pentolino, aggiungete la bacca di vaniglia tagliata in due per il lungo e il caffè e mescolate fino a che non inizia a bollire. Spegnete il gas, togliete la vaniglia e versate il latte nelle uova continuando a mescolare fino a che non si è amalgamato. Aggiungete la gelatina ben strizzata e rimettete il tutto sul fornello portando il composto vicino all'ebollizione. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Montate la panna a neve con la frusta, meglio se elettrica. Aggiungete lentamente al latte continuando a mescolare con una frusta normale o con un cucchiaio di legno.
Se avete degli stampi di silicone versate il composto direttamente e riponete in frigo per almeno 3 ore, se gli stampi sono nuovi imburrateli leggermente. Se usate stampi normali, per essere certi che la bavarese si stacchi perfettamente, riempiteli di acqua ghiacciata e svuotateli al momento di riempirli con il composto.

Al momento di servire togliete le bavaresi dallo stampo, decorate con il cioccolato e con il cioccolato bianco grattugiato.

1 commento:

annamaria.morbelli ha detto...

Che bella, che buona, troppo piccola però, la vorrei gigante!