sabato 1 gennaio 2011

Aspic con salmone e gamberi


Molto fiera di me, non è stato semplice soprattutto pensare di farlo ma era una vita che volevo provarci ed è venuto una meraviglia...si è staccato solo qualche gamberetto sopra ma li ho ri-appoggiati e nessuno si è accorto di nulla. La prossima volta sarò meno precipitosa nello sformarlo. Consigliato anche a chi non va pazzo per la gelatina perchè non era viscido né stucchevole e hanno voluto tutti il bis.

24g gelatina in fogli
200g salmone affumicato
100g salmone in scatola al naturale
200g gamberetti surgelati
3 patate
4 cucchiai maionese
1 mazzetto erba cipollina
4/5 olive verdi
1/2 lime
olio evo
sale

Per prima cosa fate lessare le patate e tagliatele a fettine. Mettete a bagno la gelatina in acqua fredda e fate bollire mezzo litro d'acqua con mezzo lime e un pizzico di sale. Scottate i gamberetti e disponeteli sul fondo di uno stampo di silicone. Spegnete il fornello dell'acqua, togliete il lime e fate sciogliere i fogli di gelatina ammollata. Versate sopra ai gamberetti un dito di acqua e gelatina, disponete a questo punto le olive e l'erba cipollina . Tagliate a striscioline il salmone affumicato e impastatelo con quello in scatola, un filo d'olio e due cucchiai di maionese. Disponete il composto così ottenuto sopra ai gamberetti livellandolo con un coltello. A questo punto impastate le fettine di patata con la restante maionese, disponetele supra il salmone e coprite tutto con la gelatina avendo cura di farla entrare in tutti i buchi. Ponete in frigorifero per 4/5 ore e servitelo freddo.




4 commenti:

Mila ha detto...

Sembra veramente bello e squisito, ma anche io faccio parte di quelle che non amano la gelatina, per cui non ho mai fatto un aspic...vedendo il tuo, però, me ne viene voglia...ciao e buon 2011, Mila

Zia topolinda ha detto...

GRAZIE MILA! BUON ANNO A TE!

andrea.triggiani ha detto...

Non sono un patito di gelatina solo per il fatto che gli altri non hanno mai fatto in passato una gelatina buona come la tua

Zia topolinda ha detto...

GRAZIE PAPI!!!