sabato 23 ottobre 2010

Quadrotti di riso al caffè con gocce di crema pasticcera...e non ci si può credere ma sono light!

Cosa sono? Diciamo che sono praticamente dei brownies fatti con la farina di riso al posto di quella normale, caffè e cioccolato bianco al posto del cioccolato, mandorle al posto delle noci macadamia e yogurt al posto della metà dei grassi. Quindi per decenza e per evitare confusione li ho chiamati semplicemente "quadrotti". In sintesi sono buoni da morire e non solo secondo il mio parere, oltre ad essere belli leggeri...ma attenzione, la tentazione è di mangiarli tutti e questo vanificherebbe l'effetto light.

Ingredienti:

180g farina di riso
60g farina di mandorle
165g zucchero di canna
30g olio di semi
30g burro
100g cioccolato bianco
2 tazzine di caffè espresso (anche deca)
1 yogurt cremoso alla vaniglia
2 uova
1 cucchiaino raso di lievito
40g gocce di crema pasticcera (io le ho trovate alla Coop ma non le avevo mai viste prima, in alternativa potete usare gocce di cioccolato bianco)












Il procedimento è semplice, iniziate fondendo cioccolato e burro a bagnomaria. In un contenitore sbattete lo zucchero con le uova fino ad ottenere una schiuma densa. Aggiungete mescolando yogurt e caffè seguiti dalle farine, dai grassi con il cioccolato e in ultimo dal lievito. Versate la pastella ottenuta in una teglia coperta di carta forno e cospargete la superficie con le gocce di crema. Infornate a 180° per 25 minuti,  sfornate e tagliate la torta ancora morbida a quadrotti. Lasciate raffreddare prima di estrarre i quadrotti dalla teglia.

Con questa ricetta partecipo al contest:


My first blogcandy

3 commenti:

Mau ha detto...

Buoni!!! Non ho mai fatto i brownies per la paura della tremenda botta calorica (che poi magari faccio pure di peggio!) per cui questi me li segno! Gocce di crema pasticcera?!?!? Io avevp preso le gocce di frutti di bosco, sono della Robecchi o qualcosa del genere? Comunque ho una mega tavola di ciocco bianco, userò quello! :)

Zia topolinda ha detto...

Si, ho controllato, Rebecchi!!!

Buonissime :-))))

Benedetta ha detto...

Buongiorno,

il mio nome è Benedetta e faccio parte dello staff del sito di Smilla ( http://smillamagazine.com/ricette/ ), un aggregatore che offre una rassegna stampa quotidiana degli articoli pubblicati su siti di informazione e blog inerenti il mondo della cucina e del web in generale.

Mi permetto di contattarti dopo aver scoperto il tuo blog , che contiene articoli che rispondono perfettamente ai nostri criteri di pubblicazione e che quindi potrebbero essere inseriti nel nostro sito.

Il funzionamento di Smilla è molto semplice: una volta che un blog si iscrive sul nostro sito estrapoliamo per ogni articolo pubblicato un brevissimo snippet o breve riassunto che dir si voglia, del testo, pubblicando così una notizia incompleta che può essere letta nella sua versione integrale, seguendo il link apposto alla fine.

Ti ricordo che gli aggregatori di notizie sono un prezioso strumento per accrescere la popolarità di ciascun blog citato poichè includono sempre un link diretto al post originale generando visibilità, popolarità e traffico. Ogni articolo aggregato su Smilla appartiene al legittimo autore e ne viene comunque indicato il link per risalire al post originale. In nessun caso SMILLA pretende di rubare contenuti altrui, ma spera di offrire un servizio d'informazione organizzata e sistematica per velocizzare la diffusione e la propagazione dei contenuti stessi.

Sperando che il progetto di Smilla possa interessarti, rimango a disposizione per qualsiasi dubbio o richiesta di informazione.

Per l'iscrizione su Smilla è sufficiente compilare il modulo raggiungibile all'url: http://smillamagazine.com/ricette/aggiungi_sito.aspx

Cordialmente

Benedetta S.

P.S: scusa per aver utilizzato il form dei commenti ma non ho trovato una sezione contatti